King of Pirates: ci crediamo?

Sembra un Prinny ma non è

Le stelle si allineano, i pianeti si mettono in riga per due e le software house giapponesi si ammucchiano. Si ammucchiano e diventano cose diverse da quelle che erano prima, ovvio. Si arriva quasi al punto di non riconoscerle più. Per dire, quella macchiolina sotto la suola dello stivale di cuoio di Konami è proprio l’ape di Hudson. O, meglio, quello che ne rimane. Poi, ovvio, per gente che ha assistito all’incestuoso matrimonio tra Square e Enix (o tra Namco e Bandai) è robetta. Come è robetta la fusione parziale e momentanea tra Intercept e Marvelous AQL (che a sua volta è un’idra a tre teste: Marvelous, AQ Interactive e Liveware), impegnate a mettere assieme un nuovo videogioco per 3DS che sì, vogliamo crederci.

E infatti non è un Prinny, ma il protagonista del nuovo GdR per 3DS di Keiji Inafune

E perché mai, vogliamo crederci? Una prima risposta, invero piuttosto banalotta, è “Keiji Inafune”, ex-patron di Capcom tutta che come ben sanno gli informatissimi qualche mese fa se ne è andato sbattendo la porta in faccia a Ryu, Dante e Mega Man. Non ne poteva più, l’Inafune, di lavorare in Capcom alla maniera di Capcom. E allora decise di provare un’altra strada. Nemmeno a farlo apposta, la sua. Ovvero una strada fatta di robette social e nonsocial per smartphone e browser infernet. Ma non solo, se è vero come è vero che King of Pirates è un GdR action (incentrato sul multiplayer, pare) per 3DS. Appoggiato alla sceneggiatura del misterioso tomo cinese “Romance of Three Kingdoms” e con trecento personaggi diversi schierati in almeno tre fazioni (che bramano il preziosissimo Lucifer Coin, un gettone della sala giochi del Ravanelli), King of Pirates ha tutte le carte per passare completamente inosservato quando arriverà il momento del lancio. Lancio attualmente previsto per una data a caso del 2012, tra l’altro.

Zack, in questa illustrazione senza Wiki. Se avete un Wii e vi piacciono i videogiochi, provatelo

Ma, come accennato, c’è anche un’altra ragione per voler credere a questo progetto qui. L’ambientazione piratesca, infatti, rimanda non solo a “One Piece” (che troppo male non può fare) ma anche e soprattutto a Zack & Wiki: Quest for Barbaros’ Treasure, videogioco (nemmeno a farlo apposta della Capcom di Inafune) per Wii pubblicato nel 2008 e passato via alla chetichella. Era un’avventura punta e clicca ma anche no, Zack & Wiki. E sfruttava in maniera ingenua ma ingegnosa il telecomando Wii come strumento per risolvere enigmi sempre balordi, spesso deliranti e sovente tutti da ridere. Ora, noi di One|Game|Susina a Zack & Wiki abbiamo voluto bene, un po’ anche perché ai videogiochi sfortunati guardiamo sempre con simpatia. E il minimo che si possa fare, quindi, è mettere pure King of Pirates nell’elenco delle robe 3DS da tener monitorate. Vai a sapere, potrebbe pure venir fuori bene. Potrebbe, appunto, perché fino a un attimo fa il gioco in questione si era fatto vedere solo con un trailer sul cretino andante e soltanto in queste ore qualcuno potrà provarlo di persona infilandosi al Jump Festival (una roba tutta giapponese che noi, disgraziatamente, si fatica a comprendere). Sarà una robetta da nulla? Sarà un gioiellino? Lo si scoprirà a breve. A patto che qualcuno dei nostri inconsapevoli inviati in Giappone trovi il tempo, e la voglia, di provare un gioco d’avventura con un pinguino pirata come protagonista. In tempi come questi, fatti di muscoli & fucili, sai mai. Anche se dopo aver visto i Pokémon combattere con i tizi di Nobunaga’s Ambition, c’è forse comunque spazio per tutti.

1 commento

Hai qualcosa da dire a riguardo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: