PS Vita: la scatola e quel che c’è dentro

Sony si lascia andare e illustra le app installate in PS Vita. App?

Si avvicina balzellon balzelloni il giorno di debutto di PlayStation Vita, almeno per quanto riguarda il Giappone. Tra poco più di due mesi a Tokyo e dintorni potranno mettere alla prova le potenzialità della nuova console portatile Sony, che ha il gravoso compito di replicare le ottime vendite del suo predecessore e, nel frattempo, presentarsi come una piattaforma di gioco più interessante e polivalente. E dato che oggi di notizie davvero interessanti non ce n’erano, tanto che il sottoscritto stava seriamente per dedicare anima e corpo all’annuncio di Bloody Roar 5 da parte di Hudson (oh, il primo era carino, fatevi un cesto così di fatti vostri), allora replichiamo quanto diffuso dal blog ufficiale PlayStation.

Di fronte alla tastiera del PS Blog si è seduto, quindi, Adam Grant, uno che sul biglietto da visita ha fatto stampare con una certa sicumera “European Hardware Product Manager”. Mica pizza e tartarughe, insomma. Che poi le tartarughe, dentro, sono di un morbido che c’è da rovinarsi la dieta, lasciate fare…
Adam Grant ha comunque approfittato dell’occasione per rivelare dettagli piuttosto interessanti e, a dirla tutta, solitamente riservati alle imminenti vicinanze con il lancio di un hardware. Cosa che riguarda PS Vita in Giappone, ma non in Europa. Viene quindi da chiedersi se, tutto sommato, l’approdo anche nel Vecchio Continente della piccola (mica troppo) console sia piuttosto vicino. Magari un bel febbraio, visto che marzo è il limite ultimo dopo il quale si può già tornare alla lamentela selvaggia.


Dettagli che riguardano la confezione (come potete vedere nell’immagine qua sopra) e l’elenco delle applicazioni che troveranno posto in ogni PS Vita. Insomma, che poi ora fa tanto 2011 chiamarle “app”, ma a tutti gli effetti trattasi “solo” delle risorse software su cui si basa il sistema operativa di PS Vita. Però oh, se a loro fa piacere chiamarle app perché poi altrimenti sei un povero vecchio, allora beviamoci anche ‘sta cazzatona. E quindi le “app” saranno…

Welcome Park
Una serie di piccole prove interattive pensate per presentare all’acquirente il suo nuovo gingillo. Insomma, una sorta di tutorial divertente (si spera) e quindi un modo un po’ meno verboso per far subito esplorare un po’ delle intriganti possibilità messe a disposizione da PS Vita.

Party
Il nome non è esattamente dei più originali, ma d’altronde quel che conta è che sia intuitivo e descrittivo. Party è tutto questo e molto di più, perché rappresenta l’arrivo, finalmente, in casa Sony della tanto agognata chat “cross-game”. Fino a 8 persone potranno parlarsi o scriversi, indipendentemente da quel che stanno facendo (fotografando, ascoltando musica, navigando su internet o giocando ad Ape Escape 11). Gioia e Nutella per tutti!

PlayStation Store
Proprio quel che vi è venuto in mente: la replica portatile dello store PlayStation. Che si spererà molto frequentato (digital delivery per tutti no?).

Group Messaging
Iniziamo a confondere un po’ le acque, Sony? Attraverso Group Messaging si possono spedire messaggi, anche corredato da foto, ai propri amici, sia che questi si trovino su PS3, che su PS Vita. In pratica è la variante non in tempo reale di Party.

Photos
Per scattare foto attraverso la fotocamera digitale di PS Vita, riguardarle e decidere se è il caso di diffonderle. Non si hanno notizie di eventuali integrazioni con Facebook, Twitter, Google+ ed altri eventuali campioni dei SocialFatti.

Near
La più interessante delle opzioni proposte da PS Vita sarà direttamente legata alla diffusione della console stessa. Con Near si può sapere quali altri utenti PS Vita si trovano nelle immediate vicinanze, cosa stiano facendo ed eventualmente decidere di inviar loro un messaggio, un invito per una bella scazzottata a FIFA o chissà che altro. Si potranno, se abbiamo capito bene, anche stringere nuove amicizie con questa gentaglia incontrata in giro, nel senso che potranno entrare a far parte degli amichetti nel proprio elenco del PlayStation Network. Alcuni giochi daranno, poi, la possibilità di inviare e ricevere nuovi livelli/nuove sfide/del cioccolato e del latte in proporzioni tutte da discutere. Attraverso Near è anche possibile sapere dove sono i propri amichetti del PS Network, confrontare i trofei e leggere tutte quelle frasette ignobili messe sotto all’avatar.

Trophies
Ovviamente anche PS Vita supporterà i Trofei, che saranno unici per ogni utente. Nel senso che se già avete un account PS Network su PlayStation 3, i nuovi trofei si aggregheranno a quelli già guadagnati negli anni. Un procedimento banale, ma che non va mai dato per scontato con questi retrogradi giapponesi.

Music
Una volta caricata musica nella memoria interna/scheda di memoria di PS Vita (può avvenire sia attraverso PS3 che con un computer), è a questa “app” che dovrete far riferimento. Anche qui sarebbe bello sapere se ci sarà un qualche tipo di supporto a dei SocialFatti. Per dirne una: io sono un tossico dello scrobbling di Last.Fm, che si fa?

Friends
L’elenco dei propri amici, quello già citato un po’ di volte sopra: contiene tutta gli utenti che avete inserito su PS3 o PS Vita e permette di rimanere aggiornati sulle attività altrui. Sono naturalmente presenti tutte le opzioni già illustrate altrove: possibilità di invitare a una partita in multiplayer, confronto dei Trofei/sessi maschili col righello e quant’altro.

Internet browser
Forte del suo schermo lussuosissimo da 5″ di PS Vita, Sony ci tiene a sottolineare che l’esperienza di navigazione su internet attraverso il browser della console sarà una cosa che proprio, guarda, devi troppo levarti di torno. Non abbiamo però capito se avrà una gestione decente di tab, preferiti (magari sincronizzati con quelli PS3, anche se nessuno ha mai usato il browser PS3) e via andando. Lo scopriremo vivendo.

2 commenti
  1. Zave ha detto:

    E vieni pure a spammare, torna da Vasco!

Hai qualcosa da dire a riguardo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: